Reportage finale del Progetto #InsiemeRedazioniAMO – una redazione giornalistica 3.0 in ogni scuola

“InsiemeRedazioniAmo – una redazione giornalistica 3.0 in ogni scuola” è il progetto che si è concluso a marzo 2021 e che ha visto protagonisti i ragazzi della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo Palazzo-Salinari e il Comune di Montescaglioso.

Promosso dall’Associazione Mondi Lucani, il progetto è stato approvato dalla Regione Basilicata e finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali nell’ambito delle iniziative e dei progetti di rilevanza regionale promossi da organizzazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale per la realizzazione di attività di interesse generale di cui all’art. 5 del D.Lgs n.117/2017.

Promuovere un’educazione di qualità equa e inclusiva, offrire opportunità di apprendimento per tutti, promuovere la cultura del volontariato, rafforzare la cittadinanza attiva e la legalità, tutelare e valorizzare i beni comuni, questi gli obiettivi del progetto avviato nel 2020 e concluso a marzo 2021.

Insieme agli esperti e ai volontari, i ragazzi hanno affrontato tematiche come la cultura del volontariato, il fenomeno del cyberbullismo e delle dipendenze, i diritti umani, l’importanza dei beni comuni, ma anche gli effetti della pandemia, nonché come valorizzare un bene tangibile della Città.

Per approfondire tali argomenti, gli alunni si sono trasformati in piccoli giornalisti in erba, intervistando, seppur in modalità a distanza, gli attori del volontariato locale, un rappresentante della polizia postale, il vicesindaco della Città e un’importante funzionaria internazionale delle Nazioni Unite.

Il sito web dedicato e i canali social hanno costituito il collegamento con la comunità e l’intero istituto scolastico, diventando il contenitore di quanto i ragazzi hanno realizzato.

Durante il laboratorio di video-giornalismo, i ragazzi hanno appreso nuove modalità di narrazione e tecniche di ripresa video-fotografica. Organizzati come una vera troupe televisiva, hanno realizzato alcune puntate di una miniserie dal titolo “Alla scoperta della mia Città”, al fine di valorizzare il ricco patrimonio artistico-architettonico di Montescaglioso.

Contemporaneamente ai percorsi per apprendere le basi del giornalismo, gli alunni sono stati coinvolti in attività di counselling, finalizzate a migliorare il benessere dell’ambiente scolastico attraverso l’apprendimento di abilità utili per poter gestire l’emotività e le relazioni sociali.

Il progetto ha previsto una ricognizione dei beni tangibili e intangibili della Città al fine di permettere ai partecipanti di individuarne uno in particolare e sviluppare su questo un piano della comunicazione e la realizzazione di uno spot video promozionale.

É stato così scelto il sito archeologico di Porta Schiavone, situato nel cuore della Città, dove negli anni 90 vennero alla luce i resti una fortificazione con abitazioni e sepolture risalenti al IV e III sec. a.C.

A illustrare l’importanza del sito è stato un vero archeologo, ovvero il prof. Dimitri Roubis dell’Università degli Studi della Basilicata, che è intervenuto durante una lezione di storia, suscitando l’interesse degli alunni.

Un progetto che ha incuriosito i ragazzi e permesso nuove esperienze attraverso i linguaggi della comunicazione.

Ileana Disabato